Healthy & BeautyPrimo piano

House of the Dragon, come Emma D’Arcy diventa Rhaenyra

Come ha fatto Emma D'Arcy a trasformarsi in una Targaryen sul set? I segreti da dietro le quinte svelati dal team di make-up artist

Come Emma D’Arcy si è trasformata nella principessa Rhaenyra Targaryen per House of the Dragon? A raccontarlo il team di make-up artist sul set.

In molti hanno criticato House of the Dragon per la scelta – e l’applicazione – delle parrucche di scena. Ritenute indispensabili ai fini della trama, le acconciature biondo ghiaccio hanno da sempre definito la dinastia Targaryen, motivo per cui gli autori non avrebbero potuto seguire un’impostazione differente. Così com’è accaduto ad Emilia Clarke in Game of Thrones, anche il cast del prequel ha dovuto adeguarsi all’impostazione Targaryen indossando parrucche di scena. Anche Emma D’Arcy, che interpreta la principessa Rhaenyra nella sua fase adulta, ha proposto lunghe acconciature biondo ghiaccio.

House of the Dragon
House of the Dragon

Ma la sua estetica è stata poco contestata, a differenza di altri colleghi di set come Matt Smith e Paddy Considine. In particolare l’aspetto di Daemon Targaryen ha convinto pochissimo sia i telespettatori che il diretto interessato. Matt Smith, in più di un’intervista, ha spiegato che avrebbe preferito evitare le parrucche, non tanto per un giudizio estetico, quanto per la scomodità. Emma D’Arcy, invece, ha seguito l’esempio di Emilia Clarke, frutto anche di un accurato casting.

Come Emma D’Arcy si trasforma in Rhaenyra di House of the Dragon

Il testimone è passato nelle sue mani da Milly Alcock, che ha interpretato la principessa Rhaenyra nei primi cinque episodi di House of the Dragon. Ma la versione adulta ha le fattezze di Emma D’Arcy. A curare il suo look sul set è la make-up artist Amanda Knight, la quale ha raccontato alcuni retroscena della trasformazione dell’attrice in una principessa Targaryen. Come ha snocciolato a Vogue: “Emma è stata molto collaborativa. Abbiamo discusso a lungo su chi è Rhaenyra e quando aveva bisogno di apparire più vulnerabile, sconvolta o più giovane, e quando era necessaria una poker face“.

House of the Dragon
House of the Dragon

Ragionando sul da farsi, la truccatrice ha raccontato qual è stata sin da subito la sua idea di estetica per Rhaenyra. Un look ultraterreno, “con una favolosa pelle luminosa e una carnagione cremosa che si fonde perfettamente con la tavolozza di colori dei capelli biondo Targaryen“. E pare che la truccatrice sia stata felicissima di apprendere che il ruolo fosse andato ad Emma D’Arcy, i cui colori e lineamenti si sposano benissimo con l’idea che si era fatta della principessa adulta.

House of the Dragon
House of the Dragon

Per trasformare il cast in un perfetto personaggio di House of the Dragon, pare che il team del trucco abbia ridotto drasticamente l’orario di lavoro dietro le quinte ad un’ora e mezza di preparazione. Come funziona? Per preparare ad esempio Emma D’Arcy, l’attrice prima di tutto ha coperto i suoi capelli con un berretto nude, in modo da aggiungere dopo la parrucca. Per preparare la pelle, la make-up artist si è affidata al suo kit di prodotti di fiducia per idratare la pelle e aiutare contro il sudore. Ha aggiunto Chanel Hydra Beauty Micro Serum per illuminare la pelle, fondotinta Chanel e per contouring il Fenty Beauty Amber Stick. Per quanto riguarda le parrucche, Emma D’Arcy con il tempo ha voluto diminuirne il numero, optando per creazioni di Alex Rouse.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button