Primo pianoTV

Quante stagioni durerà “House of the Dragon” secondo George R.R. Martin

Lo scrittore fantasy ha cercato di ragionare con dati alla mano, ipotizzando sul futuro della serie TV prequel di "Game of Thrones"

Quante stagioni dovrebbe durare House of the Dragon? George R.R. Martin ha snocciolato una stima riflettendo su alcuni fattori importanti come ad esempio la narrazione che si basa su diversi salti temporali.

Quante stagioni durerà o dovrebbe durare House of the Dragon? La risposta in via ipotetica arriva da George R.R. Martin, autore della saga letteraria delle Cronache del ghiaccio e del fuoco e anche dell’omonimo romanzo dedicato alla famiglia Targaryen da cui ha tratto spunto HBO per la serie TV. Dal suo debutto ha inanellato un successo dopo l’altro, riallacciandosi forse al desiderio dei fan di Game of Thrones di tornare a Westeros, sperando in una svolta narrativa diversa.

Rhaenyra
Alicent e Rhaenyra

Riflettendo sull’impatto della serie TV e sul materiale importante da approfondire, considerando che è ambientata circa 200 anni prima rispetto a Game of Thrones, l’autore della saga letteraria ha spiegato qual è il numero perfetto di stagioni per raccontare tutta la storia.

House of the Dragon, quante stagioni durerà secondo Martin

Un elemento importante da considerare prima di approfondire le motivazioni di George R.R. Martin è che House of the Dragon ha un ritmo narrativo molto diverso da Game of Thrones. I salti temporali definiscono la struttura della storia ed influiscono anche sulla sua durata. Essendo ambientata circa 200 anni prima della serie TV originale, il suo compito è spiegare cos’è successo nella famiglia Targaryen e perché Daenerys è stata l’ultima della sua casata.

House of the Dragon
House of the Dragon

Come riporta Deadline, lo scrittore ha riflettuto su questo aspetto fondamentale spiegando sul suo blog quanto dovrebbe durare secondo lui: “I Sopranos avevano 13 episodi per stagioni, pochi anni dopo Game of Thrones ne aveva soltanto 10 (e nelle ultime stagioni neanche quello). Se House of the Dragon avesse avuto13 episodi per stagione, forse avremmo potuto mostrare altre cose evitando tanti salti temporali. Ma a quel punto i telespettatori avrebbero potuto lamentarsi del ritmo troppo lento dello show“.

House of the Dragon
House of the Dragon

In ogni caso lo scrittore è felice che almeno ogni stagione sia composta da dieci episodi della durata di un’ora ciascuno. Secondo il modesto parere di George R.R. Martin, di questo passo il numero perfetto di stagioni di House of the Dragon sarebbe quattro. “Ci vorranno quattro stagioni complete di 10 episodi ciascuna per rendere giustizia alla Danza dei Draghi, dall’inizio alla fine“. Riguardo i salti temporali, nonostante le critiche, lo scrittore spiega di essere soddisfatto della scelta di Ryan Condal: “Ha gestito i salti temporali molto bene”. Inoltre approva anche la scelta delle attrici per Alicent e Rhaenyra. Nella versione adolescenziale, Lady Alicent è interpretata da Emily Carey, mentre da adulta è Olivia Cooke a portare avanti la storia. La principessa erede di Vyseris invece da giovane è interpretata da Milly Alcock, da adulta invece da Emma D’Arcy. Al momento HBO ha già rinnovato la serie TV per la seconda stagione.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button