CinemaPrimo piano

Jamie Lee Curtis vuole un sequel di “Quel pazzo venerdì” con Lindsay Lohan

Sono trascorsi quasi 20 anni dal primo film, eppure le due attrici sono rimaste in buoni rapporti e continuano a sentirsi ancora oggi: il nuovo film si farà?

Un sequel di Quel pazzo venerdì? Per Jamie Lee Curtis è assolutamente fattibile e, anzi, avrebbe persino qualche idea sulla trama. Ma non potrebbe di certo tornare senza Lindsay Lohan al suo fianco.

I primi Anni 2000 hanno regalato al pubblico un magico duo al cinema: Jamie Lee Curtis e Lindsay Lohan hanno unito le forze realizzando un film esilarante. Quel pazzo venerdì, diretto da Mark Waters e intitolato in lingua inglese Freaky Friday, potrebbe avere un sequel a distanza di quasi 20 anni. A volerlo fortemente è proprio Jamie Lee Curtis, che negli anni ha affinato la sua presenza nel mondo del cinema diventandone un’icona. Dal suo canto, Lindsay Lohan ha preferito ritirarsi dalle scene per poi tornare di recente su Netflix con una commedia romantica in uscita.

Jamie Lee Curtis
Quel pazzo venerdì

Riflettendo sulle opportunità del futuro, Quel pazzo venerdì potrebbe davvero avere un film sequel nonostante sia passato tutto questo tempo? Considerando l’epoca in cui viviamo e con quale facilità si ottengano remake, reboot e revival, non è un’idea così impossibile. E Jamie Lee Curtis ha spiegato come potrebbe accadere.

Jamie Lee Curtis vuole un sequel di Quel pazzo venerdì

Jamie Lee Curtis non è soltanto interessata all’idea di un sequel di Quel pazzo venerdì, ma avrebbe già alcune idee per poterlo realizzare. Già tempo fa l’attrice aveva speso bellissime parole nei confronti della sua co-star Lindsay Lohan, ricordando i bei tempi sul set del film. Ora, a distanza di quasi 20 anni da quel debutto fortunato, la star avrebbe considerando come riportare in vita quel format appuntando alcune idee. Jamie Lee Curtis è convinta che un sequel sia “assolutamente fattibile“. Intervistata al programma The View, ha spiegato di aver già contattato la Disney per realizzare il progetto, poi ha aggiunto: “Lasciatemi essere la nonna! Voglio essere la nonnina che cambia posto!”.

Quel pazzo venerdì
Quel pazzo venerdì

Qualora venisse realizzato un sequel di Quel pazzo venerdì, quale sarebbe la trama? Il primo, uscito nel 2003, ha visto madre e figlia scambiarsi di ruolo finendo l’una nel corpo dell’altra, un modo per appianare le divergenze calandosi letteralmente nei panni dell’altra persona. Il sequel seguirebbe lo stesso esempio. Jamie Lee Curtis ha spiegato la sua idea: “Lindsay diventa la nonna sexy, che è ancora felice con Mark Harmon in tutti i modi in cui saresti felice con uno come Mark Harmon. Mi piacerebbe vedere Lindsay come una cara nonnina e vedere me trattare con i bambini di oggi. Voglio essere un genitore elicottero nel mondo di oggi“.

Quel pazzo venerdì
Quel pazzo venerdì

Non è la prima volta che Jamie Lee Curtis menziona Lindsay Lohan. Lo ha fatto anche pochi giorni fa, come riporta Entertainment Weekly, durante il suo press tour per Halloween Ends. Ha raccontato di essere ancora in contatto con l’ex star di Quel pazzo venerdì. “Siamo amiche, ci scriviamo. Mi ha mandato un messaggio l’altro giorno, è in Irlanda a girare un suo nuovo film“. Si riferisce ad Irish Wish, commedia romantica di Netflix. “In ogni caso remake di Freaky Friday? Assolutamente favorevole”, ha garantito.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button