Primo pianoSport

Partita per la Pace: arriva la 3^ edizione con la benedizione di Papa Francesco

In Vaticano le più grande stelle del calcio mondiale hanno preso parte alla presentazione ufficiale

Presentata ufficialmente la 3^ edizione della Partita per la Pace. L’evento si è tenuto in Vaticano ed ha ricevuto la benedizione di Papa Francesco. Alla conferenza stampa hanno preso parte le più grandi stelle del calcio mondiale.

Si è tenuta a Roma, presso Radio Vaticana, la presentazione ufficiale della terza edizione della Partita per la Pace. L’evento ha ricevuto la benedizione di Papa Francesco con il sostegno di grandi protagonisti del calcio mondiale.

Papa Francesco Partita per la Pace
@Credits Vatican News

La Partita per la Pace, evento interreligioso benefico, si terrà presso lo Stadio Olimpico di Roma. Organizzato dal Movimento Pontificio per l’Educazione Scholas Occurrentes. Avrà come slogan “We Play For Peace“. In campo giocatori di tutto il mondo e leggende del calcio di diverse religioni e credenze, pronti a fare un nuovo appello di pace.

La Partita per la Pace: protagonisti e valore dell’iniziativa

Diverse le stelle del calcio che hanno partecipato alla conferenza. Tra gli altri, l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa. Il Presidente e il capitano della S.S. Lazio, Claudio Lotito e Ciro Immobile. L’A.S. Roma con il calciatore Marash Kumbulla e il dirigente Francesco Pastorella. Erano presenti anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral e l’organizzatore dell’evento, Roberto Sarti. I commenti dei presenti sono stati atti a sottolineare l’importanza dei valori etici nello sport e il rispetto tra le persone, come ha ricordato Lotito. Ciro Immobile, che ha ricevuto dal Direttore di Scholas la fascia di capitano, ha ringraziato l’organizzazione e Papa Francesco per l’iniziativa.

partita pace presentazione
@Credits Vatican News

Come è emerso dalla conferenza stampa, inoltre, Marash Kumbulla ha sottolineato l’urgenza di fare un appello per la pace e Pastorella ha ribadito la condivisione di valori in tutto il club giallorosso. E anche Ciro Ferrara ha evidenziato l’importanza di un evento simile che possa abbracciare tutte le squadre e tutte le tifoserie. Come tiene a precisare il comunicato diffuso per l’evento, questa edizione appare speciale per due motivi fondamentali: il primo per la necessità di un appello di pace, oggi circondati dalle guerre; il secondo perché è l’occasione di ricordare Diego Armando Maradona, che nelle precedenti edizioni ha supportato e partecipato alla Partita, ed è stato capitano della squadra di Scholas.

L’omaggio a Maradona

Un aspetto importante della manifestazione è che la Partita per la Pace riceverà la benedizione di Papa Francesco del Pallone della Pace e dell’Ulivo, simbolo dell’iniziativa e della pace nel mondo e sarà l’anticamera della Coppa del mondo Qatar. La partita si svolgerà il 14 novembre 2022 alle 17, così da consentire a bambini e famiglie di poter partecipare. Durante la conferenza stampa annunciati anche alcuni dei giocatori che prenderanno parte alla manifestazione. Da Ronaldinho a Caniggia, lo stesso Ciro Ferrara e Stoichkov. Annunciato anche che, in questa terza edizione, ci sarà anche un gioco tra le star che, come nella NBA, permetterà di vedere prove e sfide come mai prima d’ora.

Partita per la Pace
@Credits Vatican News

In più, come tiene a sottolineare la nota, allo Stadio, alla presenza dei suoi figli, si svolgerà il caloroso omaggio a Maradona tramite l’uso di un particolare hardware olografico, Holonet, per rivivere ricordi ed emozioni. Gli altri giocatori saranno rivelati nelle prossime settimane. Intanto la conferenza stampa ha ricevuto videomessaggi da parte di calciatori che hanno preso parte all’evento nelle precedenti edizioni. Lionel Messi, Paulo Dybala, Luis Suárez, José Mourinho, Ronaldinho, e tanti altri. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), della Lega Nazionale Professionisti Serie A e altri sostegni che si aggiungeranno all’evento, come quelli, tra gli altri, del Comune di Roma e della Regione Lazio.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button