Healthy & BeautyPrimo piano

Anche Brad Pitt lancia la sua linea di skincare

Si chiama "Le Domaine" ed è un brand che sfrutta le proprietà antiossidanti dell'uva in collaborazione con la famiglia Perrin in Provenza

C’è qualcosa che Brad Pitt non sa e non può fare? L’attore hollywoodiano ha aiutato a realizzare Le Domaine, un nuovo brand per la cura della pelle anti-age e genderless.

Anti-age e genderless: così si presenta la prima linea di skincare promossa e realizzata da Brad Pitt. Il divo hollywoodiano si sta mettendo in gioco negli ultimi mesi, non soltanto tornando a recitare dopo la spiacevole parentesi del divorzio con Angelina Jolie, ma anche come artista ed imprenditore. Di recente è apparso a sorpresa sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia 2022 per presentare Blonde, film in cui figura come produttore. Ma a sorprendere è la sua intraprendenza in campo beauty.

Brad Pitt
Crediti: Ansa

Si è lasciato ispirare da una sua ex fiamma e collega, Gwyneth Paltrow, promuovendo una prima linea di skincare consapevole e genderless. Si chiama Le Domaine ed è una linea sviluppata con il supporto della famiglia Perrin, viticoltori di Château Beaucastel. L’attore di Bullet Train ha svelato a British Vogue quali sono i punti forti della sua linea di bellezza, definita essenziale, e che si basa sulle proprietà antiossidanti dell’uva.

Brad Pitt e la linea skincare genderless

Questa linea di bellezza in realtà ha previsto una fase primaria di studio piuttosto lunga. Ad occuparsene è stato il professore Pierre-Louis Teissedre dell’Università di Bordeaux. Il suo compito è stato quello di capire quale dei 13 vitigni della famiglia Perrin avesse le proprietà antiossidanti più considerevoli, tanto da essere poi sfruttata per la realizzazione di prodotti di bellezza. Con 15 anni di studi alle spalle, è stata poi creata Le Domaine. La chiave del successo? Il GSM10, una molecola contenuta in diversi prodotti come siero, crema e detergente della linea di bellezza.

Brad Pitt
Crediti: Instagram/Le Domaine/ElleFR/Serge Chapuis / Famille Perrin

A cosa serve? Si ottiene una combinazione delle più potenti proprietà dei semi dell’uva Grenache con semi e buccia delle uve Syrah e Mourvedre. In questo caso si ottiene un antidoto allo stress ossidativo, che contribuisce ai segni dell’invecchiamento. E, riflettendo sul tempo che passa, Brad Pitt ha raccontato a British Vogue: “L’invecchiamento è un concetto a cui non possiamo sottrarci e mi piacerebbe vedere la nostra cultura abbracciarlo un po’ di più. Fondando Le Domaine non ho voluto il titolo di “anti-aging“. È ridicolo. È una favola. Ma ciò che è reale è trattare la pelle in modo sano. Ed è qualcosa che ho imparato a fare per il mio lavoro e che ti fa sentire meglio“.

Brad Pitt
Crediti: Instagram/Le Domaine/ElleFR/Serge Chapuis / Famille Perrin

Per Brad Pitt si tratta di un sodalizio sempre più solido, considerando che con la famiglia Perrin ha creato anche il suo champagne rosé Château Miraval Côtes de Provence molto apprezzato sul mercato. Pur avendo lanciato la sua linea di skincare, l’attore ha scelto di non essere il testimonial della campagna.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button