Healthy & BeautyPrimo piano

Marilyn Monroe e i consigli di bellezza ancora oggi amatissimi

La diva cinematografica è un'icona nota in tutto il mondo per il suo fascino intramontabile, ma quali sono i suoi segreti beauty?

Intramontabile il fascino di Marilyn Monroe, al punto che anche Netflix l’ha riportato a galla con il film Blonde. Ma quali sono i segreti di bellezza della diva hollywoodiana?

La bellezza di Marilyn Monroe è come congelata nel tempo. Il suo ruolo da icona è stato ripreso di recente anche da Netflix, che ha reinterpretato e rilanciato la sua storia, fatta di luci e ombre, con una sorta di film biografico. Si intitola Blonde e ad interpretare la diva del cinema è Ana de Armas. L’attrice ha cercato di replicare alla perfezione l’allure glamour di Marilyn, a partire dalla sua iconica acconciatura biondo platino che per decenni ha dettato tendenza. Ma quali sono i suoi segreti di bellezza?

Marilyn Monroe
Crediti: Ansa

Ancora oggi il nome di Marilyn Monroe sortisce una forte influenza, così come i suoi consigli beauty. A testimoniarlo è un’esposizione inaugurata presso il Make-Up Museum di New York, dov’è presente la routine – stesa per iscritto – della diva del cinema. All’epoca Marilyn Monroe seguiva le dritte di Erno Laszlo, skin specialist di tutti i nomi più importanti di Hollywood. E oggi parte di quei suoi consigli beauty possono essere ancora estremamente attuali.

I consigli di bellezza di Marilyn Monroe

Chiunque sia caduto nella trama di Blonde e avverte il bisogno di conoscere di più l’aspetto beauty di Marilyn Monroe, sarà felice di scoprire qual è stata la sua beauty routine. E quale consigli seguire ancora oggi. La prima regola per la diva del cinema era prendersi cura della sua pelle attraverso una skincare ricca. Non a caso, era famosa la sua pelle lucida, da bambola, un risultato raggiunto soltanto attraverso una serie di coccole beauty. Erno Laszo era il suo dermatologo di fiducia e aveva studiato per le sue necessità un kit di prodotti di skincare. Ad esempio al mattino la diva usava un detergente viso (Active pHelityl Soap), una saponetta da passare su viso e collo, da massaggiare e poi sciacquare.

Marilyn Monroe
Crediti: Ansa

Il secondo step riguarda un tonico applicato sul viso con un batuffolo di cotone, a cui Marilyn Monroe alternava uno Skake-It TInted Treatment, tonico colorato adatto a tutti i tipi di pelle per dare un tono all’incarnato e ridurre i pori. Come emerge dal documento esposto al Make-Up Museum, pare che la diva soffrisse di pelle secca. Per questo il dermatologo ha previsto una serie di prodotti idratanti nella sua beauty routine. Così come le suggeriva di tenersi lontana da frutta a guscio, vongole, ostriche e cioccolato.

Marilyn Monroe
Crediti: Ansa

La routine serale, prima di andare a letto, prevedeva invece una semplice pulizia viso con il Phelityl Pre Cleansing Oil e una passata di tonico Controlling Lotion. A chiudere una passata di crema viso Active Phelityl Cream, rigorosamente di Erno Laszlo.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button