NewsPrimo pianoSport

Tennis, Berrettini e Sinner portano l’Italia ai quarti di Davis

Gli azzurri strappano il biglietto per Malaga con i nostri singolaristi di peso

5 a 0 o se preferite 5 su 5. Il risultato non cambia l’Italtennis strappa la qualificazione ai quarti di finale della Coppa Davis 2022. E a regalare i punti del matematico passaggio del turno sono i nostri portacolori più importanti: Jannik Sinner e Matteo Berrettini.

Dopo la Croazia nella prima giornata di Davis sconfitta seccamente 3 a 0 con Lorenzo Musetti a sostituire proprio Sinner, è toccata la stessa sorte all’Argentina. Nei primi due singolari di oggi, l’altoatesino ha battuto in tre set Francisco Cerundolo. Nel primo pomeriggio Berrettini aveva fatto ancora più nettamente in due con Baez.

Sinner e Berrettini in Coppa Davis
Da sinistra: Sinner @ANSA/ALESSANDRO DI MARCO – Berrettini @ANSA /ELISABETTA BARACCHI

Fabio Fognini e Simone Bolelli ora scenderanno in campo all’Unipol Arena di Bologna contro Horacio Zeballos e Maximo Gonzalez. Al termine del quale sapremo se anche contro gli argentini sarà risultato netto.

I match di Sinner e Berrettini in Davis

Jannik Sinner ha impiegato 2 h e 37 minuti per avere ragione di un coriaceo Cerundolo schierato da capitan Coria. Non sono mancate le polemiche per le decisioni di quest’ultimo, come quella di estromettere Diego Schwartzman in questa fase della Coppa Davis 2022 dopo la prestazione incolore contro la Svezia. Una prestazione altalenante, a tratti brutta quella del n.1 azzurro che ha avuto bisogno di tre set per aver ragione del giocatore albiceleste con il punteggio di 7-5; 1-6; 6-3. Con un evidente passaggio a vuoto nella seconda partita.

Italian tennis player Matteo Berrettini in action against Croatian player Borna Coric during the match of Davis Cup by Rakuten Final Group Stage A at Unipol Arena in Casalecchio (Bologna) Italy, 14 September 2022. ANSA /ELISABETTA BARACCHI

E’ bastata invece 1 h e 12 minuti a Matteo Berrettini per aver ragione di Sebastian Baez nel primo incontro di oggi chiuso seccamente con il punteggio di 6-2; 6-3. Parte a freddo il gigante romano e rischia il primo gioco ai vantaggi; ma difende il servizio nel game d’apertura e ottiene subito il break nel secondo gioco. Stessa musica nella seconda partita e doppio break.

Sognando Malaga

L’Italia battendo l’Argentina – per ora 2 a 0, ma si spera nel percorso netto con la discesa in campo del doppio con la grande esperienza di Bolelli e Fognini – nella seconda giornata del girone A di Coppa Davis, si qualifica per i quarti di finale che assegneranno il trofeo in terra di Spagna: dal 22 al 27 novembre prossimo a Malaga.

Davis
Italian tennis team Matteo Berrettini, (L) Jannik Sinner, Simone Bolelli, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti and team captain Filippo Volandri for the match of Davis Cup by Rakuten Final Group Stage A against Croatia at Unipol Arena in Casalecchio (Bologna) Italy, 14 September 2022. ANSA /ELISABETTA BARACCHI

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button