Primo pianoSerie TvTV

Quali sono le tre serie TV che hanno battuto “Bridgerton” su Netflix

La prima serie TV di Shondaland in casa Netflix aveva battuto ogni record al suo debutto: ad oggi, però, altre tre serie TV l'hanno superata

Quando la prima stagione di Bridgerton è arrivata su Netflix ha occupato senza fatica il primo posto. Ma, con gli anni, altre serie TV hanno intaccato il suo record fino a sostituirla. Quali sono le tre serie TV più viste di sempre dopo Bridgerton?

La concorrenza può essere spietata, in qualsiasi ambito, anche in casa Netflix. Il colosso dello streaming ha realizzato diversi prodotti dell’intrattenimento originali tra documentari, film e serie TV. E, soprattutto riguardo quest’ultima tipologia, negli anni ha saputo distinguersi per tantissimi generi. Una delle storie piaciute di più negli ultimi tre anni è proprio Bridgerton, ambientato durante l’Età della Reggenza e tratta dagli omonimi romanzi di Julia Quinn. Prodotta da Shondaland, ad ogni stagione ha saputo monopolizzare l’attenzione diventando molto presto la più vista in assoluto.

Netflix
Bridgerton

Il podio, poi, l’è stato sottratto da altre serie televisive che hanno saputo far breccia nel cuore dei telespettatori. Netflix ama coinvolgere con nuove storie: alcune riescono nell’intento piazzandosi comodamente in cima alla classifica (vedi Bridgerton); altre invece, nonostante il potenziale, falliscono e finiscono ben presto nella black list (vedi Resident Evil). Ma quali sono le serie TV che hanno spodestato Bridgerton soffiandole la corona?

Le tre serie TV più viste su Netflix e che hanno battuto Bridgerton

Di mese in mese la classifica delle serie TV più viste di sempre cambia in casa Netflix, spesso perché le novità non mancano così come l’arrivo di nuove stagioni. Il fenomeno Bridgerton ha sbaragliato la concorrenza quando è approdato con la prima stagione. La torbida storia d’amore tra Daphne e il duca di Hastings ha permesso a Shondaland di debuttare in grande stile sulla piattaforma e la storia è piaciuta così tanto da guadagnare un triplo rinnovo. Ma, con il passare del tempo, l’uscita di altre serie TV ha intaccato la sua corona fino a farla scomparire. E, dal primo posto, Bridgerton è arrivato al quarto.

Netflix
Bridgerton

Chi è stato quindi a batterlo? In genere le classifiche realizzate da Netflix si basano sul numero di ore visualizzate per ogni serie TV nei primi 28 giorni di uscita. Inoltre si ragiona anche in base alle stagioni. Ad esempio, la prima stagione di Bridgerton si colloca al quinto posto con circa 626,5 milioni di ore visionate. La seconda stagione, invece, è piaciuta decisamente di più battendo un altro record per Shonda Rhimes. Ha collezionato 656,2 milioni di ore. Ma ai primi tre posti ci sono altre serie TV che l’hanno nettamente superata.

Netflix
La casa di carta/Stranger Things

Al terzo posto c’è La casa di carta, prodotto spagnolo amatissimo e ormai giunto al termine. La quinta stagione ha collezionato in totale 792,2 milioni di visualizzazioni. Un numero altissimo che ha permesso a Netflix di approvare la serie TV prequel dedicata a Berlino. Al secondo posto, invece, c’è Stranger Things con la quarta stagione, tornata in streaming dopo tre anni di pausa. Ed è piaciuta al punto da raggiungere 1,35 miliardi di ore visualizzate. Chi c’è al primo posto? Un titolo che in realtà non dovrebbe sorprendere e che continua a sbaragliare la concorrenza. Squid Game continua ad essere la serie TV più vista di sempre su Netflix. Al momento ha raggiunto circa 1,65 miliardi di ore visualizzate.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button