MusicaPrimo piano

Buon compleanno Pink: forza e grinta da vera rocker

Rocker, ma sensuale: l'anima di Pink ci ha sempre sorpreso nel corso della sua carriera

Padre chitarrista, fin da piccola sognava di diventare una rockstar: il suo destino era già scritto. Oggi, 8 settembre, Pink compie 43 anni e festeggia una carriera ventennale ricca di grandi successi e importanti riconoscimenti, mentre continua a sperimentare stili musicali e a produrre nuova musica.

Fin da piccola il suo sogno era quello di diventare una rockstar e oggi può dire di essere riuscita a realizzare il suo desiderio. Alecia Beth Moore, meglio conosciuta semplicemente come Pink, ha iniziato da giovanissima a cantare in gruppi R&B, fino a che la casa discografica La Face l’ha notata e gli ha offerto il suo primo contratto, che ha segnato il suo debutto nel panorama musicale internazionale.

Pink
Photo Credits: Ansa

Inizialmente con uno stile molto R&B, ma che con il tempo si è evoluto, Pink ha saputo farsi spazio in un panorama musicale molto vasto e già ricco di grandi nomi. Ispirata da grandi artisti, come Janis Joplin, Jimi Hendrix, i Green Day e 2Pac, la giovane artista è riuscita a debuttare per la prima volta sul mercato discografico con l’album Can’t Take Me Home, pubblicato il 4 aprile del 2000.

Una carriera brillante fin dal suo esordio

Quella di Pink è stata una carriera che ha brillato fin dal primo momento e che, oggi dopo vent’anni, gli ha concesso di ottenere anche una stella sulla Walk of Fame hollywoodiana. Fin dal suo esordio, infatti, un po’ per il suo look, mai statico, ma sempre in continua trasformazione, un po’ per il suo stile musicale, che gettava le basi per una vera rocker, ha subito conquisto il pubblico, che le ha dato sempre più fiducia negli anni. Nel corso della sua carriera, non sono tardati ad arrivare anche importanti riconoscimenti. Il primo Grammy Awards è arrivato con una delle sue prime collaborazioni, che hanno segnato la sua carriera: Lady Marmalade in gruppo con Lil’ Kim, Missy Elliott, Mya e Christina Aguilera. Ma è stato solo il primo di una lunga serie di riconoscimenti, anche più importanti.

Pink
Photo Credits: Ansa

Pink, la sua anima rock è per sempre

Nonostante il suo esordio sia stato con uno stile R&B, Pink ha subito virato verso uno stile più rock, che la resa poi la rockstar di cui tutti parliamo. La sua anima è sempre stata tinta di rock e lo ha dimostrato nel corso della sua carriera con tantissimi brani di successo, che hanno saputo scalare le classifiche internazionali. Non sono mancate anche canzoni più romantiche, come Just give me a reason in collaborazione con Nate Ruess, frontman dei Fun, che gli ha regalato un MTV Video Music Award alla miglior collaborazione.

Pink
Photo Credits: Ansa

Nei suoi brani, Pink riesce sempre a sottolineare la sua forza nell’andare avanti nonostante tutto e tutti, come in Try, ma soprattutto non passa inosservata l’enorme grinta che ogni volta dimostra sul palco e nello studio discografico. Dopo l’ultimo album, Hurts 2B Human, uscito poco prima dello scoppio della pandemia, lo scorso luglio la cantante ha pubblicato il nuovo singolo, Irrelevant. E oggi, 8 settembre, l’artista festeggia 43 anni di grandi soddisfazioni personali e professionali, ma soprattutto ci ricorda un gran insegnamento: “gotta get up and try, try, try”.

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button