LibriPrimo piano

Anne Heche, la sua autobiografia vale milioni dopo la tragica morte

L'attrice aveva pubblicato "Call Me Crazy" circa 21 anni fa in cui raccontava delle sue difficoltà nell'industria hollywoodiana e dei traumi passati: oggi quel volume è un pezzo da collezione

Anne Heche si è spenta a 53 anni dopo un tragico incidente automobilistico. Tempo fa aveva pubblicato una sua autobiografia, il cui valore di mercato è schizzato alle stelle in seguito alla sua morte.

Un tragico incidente automobilistico ha messo fine alla vita di Anne Heche. Attrice che aveva fatto di Hollywood la sua casa, ha recitato in così tanti film che avremmo bisogno di un’intera pagina per raccontarli. Dal suo debutto con Le avventure di Juck Finn all’ultimo film al cinema 13 Minutes, l’attrice è ricordata anche sul piccolo schermo: impossibile dimenticarla in Ally McBeal, Everwood, Men in Trees – Segnali d’amore e Quantico.

Anne Heche
Crediti: Ansa

A seguito di un incidente autostradale, Anne Heche è rimasta attaccata alla vita soltanto attraverso una macchina d’ospedale. I medici hanno dichiarato l’attrice cerebralmente morta e, di lì a pochi giorni, la famiglia ha scelto di staccare la spina donando i suoi organi. La sua autobiografia, pubblicata 21 anni fa, oggi è un pezzo da collezione che vale milioni di dollari.

Anne Heche, quanto vale la sua autobiografia

La cronaca rosa ha avuto materiale succoso su Anne Heche, quando ha reso pubblica la sua relazione con Ellen DeGeneres. E parte di quella relazione è finita nella sua autobiografia. Si intitola Call Me Crazy ed è stata pubblicata negli Stati Uniti nel 2001 dalla casa editrice Scribner. Ad oggi quell’unica copia rimasta è schizzata ad un prezzo esorbitante diventando pezzo da collezione. Quando è stata pubblicata per la prima volta, e comunque poco prima della sua tragica morte, l’autobiografia dell’attrice aveva un costo standard, circa 26 dollari. In seguito alla sua dipartita, quel volume è diventato materiale per collezionisti. Il suo costo su Amazon USA arriva fino a 949 milioni di dollari, secondo quanto riportato da Ansa.

Anne Heche
Crediti: Amazon

Per Anne Heche non è stato facile scrivere quel volume, mettere a nudo la sua vita costellata di difficoltà e offrirla agli occhi di chi, forse, ha avuto un percorso simile al suo. In Call Me Crazy, l’attrice hollywoodiana ha raccontato dei problemi mentali di una donna entrata a far parte di un sistema bellissimo dall’esterno, ma estremamente tossico all’interno. Lavorare a Hollywood può costare la propria sanità mentale, considerando l’interesse mediatico nei propri confronti. E Anne Heche ha avuto estrema difficoltà a vivere sotto la luce estenuante dei riflettori.

Anne Heche
Crediti: Ansa

Nella sua autobiografia ha anche raccontato del suo passato, degli abusi subiti durante l’infanzia e anche della sua storia d’amore con Ellen DeGeneres, celebre conduttrice americana. Il suo desiderio, a distanza di 21 anni da quella pubblicazione, era di scrivere un’altra autobiografia. Call Me Sane doveva essere il suo titolo. Un volume in cui Anne Heche avrebbe parlato di come ha superato quei traumi, gli abusi, il dolore di un mondo tossico, aiutando anche il lettore a seguire quel percorso. Purtroppo l’attrice non ha fatto in tempo e, ad oggi, quella sua unica autobiografia vale milioni di dollari.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button