Primo pianoSerie TvTV

I mille volti di Viola Davis: cosa sappiamo del suo personaggio in “Hunger Games”

L'attrice premio Oscar, dopo l'esperienza fallita in "The First Lady", entra nel cast del prequel per interpretare l'antagonista della storia

Viola Davis si unisce al già ricchissimo cast di Hunger Games: Ballata del Serpente e dell’Usignolo, il prequel che racconta di come Coriolanus Snow sia poi diventato l’uomo spietato che abbiamo conosciuto con Katniss. E l’attrice premio Oscar interpreterà un personaggio chiave per la sua formazione da futuro presidente di Panem.

Non si può certo dire che Viola Davis abbia timore di mettersi in gioco. Attrice versatile, ha dimostrato di non avere alcun taboo quando si parla di cinema e TV. Ed è l’ultima star ad unirsi al cast di Hunger Games: Ballata del Serpente e dell’Usignolo, dando una marcia in più ad una storia che sin dall’inizio è partita con il piede giusto. Così come nella saga principale è stato scelto un attore carismatico e perfettamente congruente come villain, nel prequel toccherà a Viola Davis darsi da fare.

Viola Davis
Crediti: Ansa

L’attrice premio Oscar finora ha mutato pelle tantissime volte senza mai peccare. Ha interpretato Michelle Obama in The First Lady, anche se poi quella parentesi è stata archiviata frettolosamente. Ha dato vita ad un avvocato dalla lingua biforcuta in How To Get Away With Murder. Ed è stata la coraggiosa Rose Lee Maxson nel film Barriere, la cui performance l’è valso il premio Oscar. E non ha timore di lanciarsi nel mondo fantasy: l’ha dimostrato in Suicide Squad e Black Adam. Ma chi è il personaggio affidatole in Hunger Games?

Viola Davis interpreta la dottoressa Gaul in Hunger Games: chi è

Viola Davis dovrà interpretare il vero villain del prequel di Hunger Games: Ballata del Serpente e dell’Usignolo. Il suo nome è Volumnia Gaul, una donna complessa, definita stramba dai suoi studenti e con la quale non è facile gestire una conversazione. Nonostante sia una mente scientifica brillante, la dottoressa Gual non vanta di forte empatia. È una donna infida, che gioca bene le sue mosse anche a discapito degli altri ed è molto affezionata alle sue creature da laboratorio. La dottoressa Gaul è stata la prima, infatti, a lanciare gli ibridi nell’arena degli Hunger Games.

Viola Davis
Crediti: Ansa

Il prequel è ambientato molto tempo prima rispetto alla saga originale e racconta del giovane adulto Coriolanus Snow che s’innamora di un tributo del distretto 12. Cerca di salvarla dall’arena e lotterà per quell’amore, senza rendersi conto di essere sempre stato una pedina della dottoressa Gaul. Snow, che all’epoca non aveva ancora imparato a lottare come un abile presidente di Panem, ha sempre visto nella dottoressa un nemico da abbattere. Ma, ad un certo punto, comprende che soltanto da persone del genere si possono ricevere le lezioni più dure nella vita. Più che la villain della storia, la dottoressa Gaul è una donna risoluta che non ammette errori. E il potere tra le sue mani è sconfinato, anche se non dovrebbe. Pur essendo una scienziata, è lei a muovere le fila degli Hunger Games: la vita e la morte pendono dalle sue mani come mai prima era accaduto.

Viola Davis
Crediti: Ansa

Per quanto riluttante, Coriolanus la sceglierà seppur indirettamente come mentore di vita. Il regista del film Francis Lawrence l’ha definita una donna “crudele quanto creativa, temibile quanto formidabile. L’esperienza di Snow come operatore politico si sviluppa in gran parte grazie alle sue esperienze con lei come la figura più imponente dei giochi“. La dottoressa Gaul è una figura indispensabile per la formazione del futuro presidente Coriolanus Snow e dell’uomo che diventerà, per cui è stato importante scegliere l’attrice più adatta. E Viola Davis, a detta della produttrice del franchise Nina Jacobson, sin da subito è saltata in cima alla lista. Sarà interessante notare come l’attrice aggiungerà questo ennesimo volto alla sua collezione. Sarà in grado di rendere giustizia ad una donna così spietata come la dottoressa Gaul?

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button