Fashion NewsPrimo pianoRed Carpet

I look più belli di Olivia Cooke, star di “House of the Dragon”

L'attrice è entrata nel cast del prequel di "Game of Thrones" per interpretare Lady Alicent, un personaggio che la Cooke ha paragonato a Cersei Lannister

I telespettatori hanno imparato a conoscerla in Bates Motel, ma in House of the Dragon promette grandi soddisfazioni: Olivia Cooke torna sul piccolo schermo per una nuova avventura fantasy.

Olivia Cooke debutta nell’universo di Game of Thrones, o meglio quello che George R.R. Martin ha immaginato che fosse circa trecento anni prima rispetto alla serie originale. La sua Lady Alicent è uno dei personaggi chiave di House of the Dragon, il prequel de Il trono di spade in arrivo su Sky in contemporanea anche in Italia. Ma la fortuna di Olivia Cooke è da ricondurre a Bates Motel, serie TV che si ispira a Psycho di Hitchcock e che racconta della morbosa relazione tra madre e figlio.

Olivia Cooke
Crediti: Ansa

Classe 1993, negli anni si è confermata una deliziosa scoperta del mondo dello spettacolo. Il cinema l’ha accolta per la prima volta nel film Le origini del male, ma tra i più popolari ricordiamo Ready Player One di Steven Spielberg, Pixie, La vita in un attimo e Sound of Metal. In TV, invece, dopo Bates Motel ha recitato in Modern Love e Slow Horses. House of the Dragon, tuttavia, è la sua opportunità di lasciare un segno: basti pensare che, a detta dell’attrice, il suo personaggio è molto simile a Cersei Lannister.

Olivia Cooke, i look più belli dell’attrice

Nonostante sia una giovane promessa del mondo dello spettacolo, Olivia Cooke ha già collezionato diverse apparizioni sul red carpet. La più recente l’ha vista trionfare a Londra in occasione della première di House of the Dragon. Sul tappeto rosso ha scelto un look in pendant dall’allure romantico e potente al tempo stesso. L’attrice ha indossato un abito in velluto con ricami floreali in rilievo e profondo scollo, una creazione d’archivio di John Galliano con leggero strascico. A completare il look orecchini pendenti di Garrard. Per House of the Dragon, l’attrice ha calcato anche un altro red carpet, quello dell’anteprima mondiale svoltasi a Los Angeles a fine luglio.

Olivia Cooke
Crediti: Ansa

Per un’occasione così importante non poteva che indossare un long dress luminoso, completamente rivestito di paillettes di Thom Browne. A trama blu notte, presenta uno scollo a barchetta. A renderlo ancor più luminoso i pendenti di Garrard. Sul tappeto rosso più ambito di Hollywood, quello degli Oscar, Olivia Cooke ha indossato nel 2021 una creazione rosa cipria di Versace, in stile vedo-non-vedo con gonna trasparenze e body rivestito di frange e paillettes.

Olivia Cooke
Crediti: Ansa

L’attrice è molto affezionata alle creazioni di Prada e l’ha dimostrato alla première londinese di Ready Player One nel 2018, calzando un abito d’argento con paillettes effetto lilla. Ed è nuovamente Prada il tubino rosso scintillante rivestito di paillettes e senza spalline sfoggiato alla première Life Itself al London Film Festival del 2018. Alla première di Los Angeles di Ready Player One ha sfoggiato una creazione rossa in lattice di Calvin Klein con foulard in pendant e sandali gioiello del brand.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button