NewsPrimo piano

Palio di Siena, corrono solo 8 contrade

Le Contrade della Civetta e dell'Istrice non correranno il Palio di Siena di oggi 2 luglio 2022

Le Contrade della Civetta e dell’Istrice non correranno il Palio di Siena di oggi 2 luglio 2022. Questa sera alle in programma 19.30 in piazza del Campo al canapè saranno solo 8 le contrade a contendersi il cencio. Due leggeri infortuni ai due cavalli hanno spinto il Comune dopo il consulto con la commissione veterinaria, a prendere la dolorosa decisione di escludere i due popoli.

Non è stata una scelta semplice, facile ma sofferta, pensata e documentata“, ha annunciato il sindaco Luigi De Mossi nel corso della tradizionale conferenza stampa tenutasi a Palazzo Berlinghieri che precede ogni Palio. È il primo cittadino a confermare i rumors che si rincorrevano da alcune ore in città, della “scelta dolorosa” imposta per i due barberi.

Entrambi durante le prove, la Civetta prima, e l’Istrice ieri sera durante la prova generale del Palio, sono incorsi in “piccoli infortuni che non pregiudicano la vita dei cavalli: presto potranno tornare a correre”.

Palio luglio 2022, De Mossi: “Il Comune ha il dovere di intervenire”

“Il dovere del Comune prevale sulla passione delle singole Contrade con grande rispetto delle Contrade medesime”, ha continuato De Mossi. “Se ci sono dei piccoli infortuni che possono pregiudicare la vita dei cavalli, il Comjune ha il dovere di intervenire”. Di qui lo stop quindi Vankook, il cavallo della Civetta, e, il favoritissimo Schietta, il cavallo dell’Istrice.

Il Comune ha un’urgenza che riguarda tutta la comunità che è la salvaguardia e la tutela dei cavalli“, ha concluso il primo cittadino sottolineando quanto sia importante “tenere conto delle mutate sensibilità sociali” in cui, però non viene meno “un sempre migliore trattamento dei cavalli, un sempre maggiore rispetto degli animali“.

La decisione del Comune di non far correre i due cavalli, ha suscitato questa mattina le proteste dei contradaioli della Civetta. Giunti in Piazza del Campo con il proprio barbero hanno appreso questa mattina per la procaccia l’esclusione del cavallo, per questo in segno di disapprovazione hanno inscenato un sitin sul tufo di piazza del Campo e cantato difronte alle autorità.

Le contrade che corrono e dove vederlo in tv

Questo il riepilogo delle 8 contrade al canape per il palio di luglio 2022:

Valdimontone VALDIMONTONE VITZICHESU C (8 anni – baio)
Leocorno LEOCORNO VOLPINO C (8 anni – baio)
Torre TORREVISO D’ANGELO C (8 anni – baio)
Drago DRAGO ZIO FRAC C (7 anni – baio)
Bruco BRUCO URAGANO ROSSO C (9 anni – grigio)
Pantera PANTERA UNA PER TUTTI F (9 anni – baio)
Lupa LUPA REO CONFESSO C (12 anni – baio)
Chiocciola CHIOCCIOLA ZENTILE C (7 anni – baio)

La diretta tv della corsa andrà in onda per la prima volta quest’anno su La 7 cominciando con la trasmissione del corteo storico che precede tradizionalmente la carriera.

Angela Oliva

Direttore Responsabile
Pugliese di nascita, muove le sue prime esperienze giornalistiche tra Palio, Sport e Cronaca bianca a Siena durante il periodo universitario divenendo pubblicista subito dopo la laurea con lode in Scienze della Comunicazione. Con il trasferimento a Roma inizia il praticantato che la porterà a diventare professionista nel 2008. Si è occupata di gambling, dipendenze, politica estera (ha una seconda laurea sempre con lode in Scienze internazionali e diplomatiche), ippica, economia. Ha collaborato con giornali, TV (Telenorba), l'agenzia di stampa nazionale Il Velino-AGVNews e con diverse realtà specializzate. Diverse le esperienze in agenzie come account ed advisor del settore bancario, di associazioni di categoria, di comunicazione pubblica, turismo, trasporti, cybersecurity, compliance & risk management, telecomunicazioni, 5G e di gaming.
In parallelo si è occupata di Comunicazione strategica e Marketing come manager in azienda - trasferendosi a Rimini - assumendo spesso anche la responsabilità delle Relazioni esterne. Ha approfondito, con due diversi master, anche i temi della Corporate Social Responsibilty e della Sostenibilità.

Back to top button