Primo pianoSerie TvTV

Only Murders in the Building: il primo teaser della seconda stagione

Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez stanno per tornare: il trailer della nuova stagione presenta nuovi misteri e personaggi

Nuovi misteri attendono i protagonisti di Only Murders in the Building, la serie TV mystery di Disney+ giunta alla seconda stagione. Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez faranno spazio a nuove star nel corso dei nuovi episodi.

Un nuovo mistero coinvolge i tre protagonisti di Only Murders in the Building. Quando la seconda stagione approderà sui piccoli schermi di Disney+, Charles, Oliver e Mabel saranno i principali sospettati di un caso d’omicidio. Dopo il successo raggiunto con il primo ciclo di episodi, la piattaforma streaming ha voluto dare fiducia alla serie TV realizzando una seconda stagione. E il cast scelto, decisamente ampliato rispetto al precedente, è ancor più scoppiettante.

Only Murders in the Building
Only Murders in the Building

Naturalmente non potranno mancare i tre protagonisti, interpretati da Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez. Tre personaggi molto diversi tra loro, con personalità e trascorsi di vita quasi agli antipodi, ma uniti da una forte curiosità e sete di giustizia. Vivono nello stesso condominio in un quartiere di New York e uniscono le forze per lanciare un podcast crime. Purtroppo, nel corso degli episodi, la situazione sfugge di mano e, nel finale di stagione, è chiaro che qualcuno ha cercato di fargliela pagare per aver indagato troppo.

Only Murders in the Building, il trailer della seconda stagione

Quando la seconda stagione approderà sui piccoli schermi di Disney+, i tre protagonisti di Only Murders in the Building saranno coinvolti in prima persona in un caso di omicidio, quello di Bunny per la precisione. La donna, presidente del consiglio di amministrazione di condominio, è stata trovata da Mabel nel suo appartamento, in una pozza di sangue. La polizia ha inserito i tre podcaster nella lista dei sospettati e anche il resto dei condomini non crede nella loro innocenza.

Only Murders in the Building
Only Murders in the Building

Diverse complicazioni insorgono nel corso della seconda stagione. Ultima, ma non per importanza, il fatto che Oliver, Charles e Mabel debbano anche fronteggiare la concorrenza con un altro podcast crime. Ideata da Steve Martin e John Hoffman (quest’ultimo ha lavorato anche a Grace e Frankie di Netflix), la serie TV inserisce nel cast anche nuovi personaggi, com’è ben evidente nel primo trailer della seconda stagione. Spicca soprattutto la comparsa di Cara Delevingne che interpreta Alice, un’esperta d’arte che avrà il suo da fare con Mabel (nella vita reale è molto amica di Selena Gomez).

Only Murders in the Building
Only Murders in the Building

Così come appare anche Amy Schumer in un cameo: pare che l’attrice viva nell’appartamento di Sting adesso. Shirley MacLaine invece sarà la mamma della defunta Bunny. Nel trailer, inoltre, appare anche Jan, l’assassina di Tim Kono nella prima stagione, interpretata ancora da Amy Ryan. Dal video, inoltre, scopriamo che i tre protagonisti sono impegnati a risolvere un nuovo mistero: nel loro palazzo esiste un tunnel segreto, ma dove condurrà? Per scoprirlo bisognerà attendere il 28 giugno 2022.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button