Primo pianoVelvet Wedding & Bon Ton

Organizzare il matrimonio: quanto tempo ci vuole?

Come andare verso l'altare senza alcuno stress nè fatica

Dopo aver ricevuto la fatidica proposta di fidanzamento, (ed averla accettata!), il pensiero che balenerà nella mente riguarderà subito l’intera macchina organizzativa del ricevimento. I tempi per organizzare un matrimonio sono molto serrati, ma programmando almeno un anno prima la data delle nozze si eviterà di fare un’estenuante lotta contro il tempo.

Scopriamo insieme tutte le tempistiche da seguire per arrivare all’altare senza stress ed affanni vari. Il matrimonio è un evento carico di emozioni, ma solo con un velo di razionalità riusciremo a contenere l’investimento, a rispettare i tempi e soprattutto a non accontentarsi delle scelte.

MawFotoArt

Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile.” (dal film Harry ti presento Sally).

Tempi per organizzare un matrimonio: cosa fare un anno prima delle nozze

365 giorni prima del fatidico sì lo voglio, inizieremo a pensare a come e dove si vorrebbe organizzare la cerimonia e il ricevimento. Il tono e lo stile che vorremmo infondere al giorno più importante della nostra vita. I tempi dell’organizzazione di un matrimonio un anno prima, anche nel 2022 e in epoca Covid-19, impongono di avere a portata di mano un raccoglitore, un quaderno o un computer su cui annotare spunti, informazioni, idee che potrebbero essere utili. Se decidete invece di affidare il vostro grande giorno ad un wedding planner non occorrerà fare questo lavoro poiché sarà il professionista che avrete accanto ad annotare ogni vostro desiderio più recondito e a tramutarlo in realtà senza stress alcuno.

Cosa fare 8 mesi prima delle nozze?

Anche se i giorni a disposizione prima di arrivare all’altare sembrano infiniti, in realtà i tempi dell’organizzazione di un matrimonio a 8 mesi dalla data iniziano ad essere decisivi. In questa fase definirete il budget totale dell’evento, al fine di non ritrovarvi con fastidiosi imprevisti. Compilerete inoltre una lista massima degli invitati e delle persone alle quali si desidera inviare la sola partecipazione di nozze. Potreste organizzare con il vostro amore anche un simpatico party di fidanzamento e prenotare già le camere degli hotel di chi arriverà fuori città per assistere alle nozze.

Tempi di organizzazione del matrimonio: cosa fare 6 mesi prima dell’evento

In questa fase confermerete in maniera definitiva la chiesa o la sala comunale, prenoterete la location del ricevimento, dando una caparra confirmatoria a titolo di garanzia della data scelta. I tempi di organizzazione del matrimonio dettano che 6 mesi prima dell’evento si ordinino le partecipazioni, gli inviti e i biglietti di ringraziamento. Se si decide di sposarsi in chiesa bisogna seguire il corso prematrimoniale. Inoltre chiuderete anche la scelta del wedding dress dei vostri sogni. Curerete inoltre il vostro aspetto fisico e pelle con una sana alimentazione, praticando sport e sottoponendovi a massaggi. Inoltre potrete iniziare a programmare il viaggio di nozze. Chi decide di fissare con anticipo la data della partenza può usufruire di alcuni vantaggi. A tal proposito sarà vostra cura controllare i documenti e la varie scadenze, come quella del passaporto, se si decide di andare all’estero e l’eventuale profilassi da seguire.

Galleria del Cardinale Colonna- Palazzo Colonna-Roma

Dai 5 ai tre mesi prima dalle nozze cosa fare?

In questa fase vi dedicherete a stilare la lista di nozze. Deciderete l’auto che accompagnerà la sposa alla cerimonia e gli sposi al ricevimento e gli eventuali mezzi anche per gli ospiti. A 3 mesi dalla data delle nozze, invece, sceglierete le fedi, definirete l’allestimento floreale con il flower designer per il bouquet e gli addobbi, lo studio musicale per la cerimonia e il ricevimento, ma anche le foto e i video dell’evento e le bomboniere (da far recapitare a casa della sposa). Si inizierà inoltre a definire la tempistica degli orari del ricevimento (taglio della torta, ballo, ecc.). Definirete i testimoni e l’eventuale presenza delle damigelle e paggetti e sceglierete gli abiti dei bimbi con il consenso dei loro genitori. Spedirete le partecipazioni.

Vera Wang Bridesmaids
Vera Wang Bridesmaids

Tempi di organizzazione di matrimonio: cosa fare 2 mesi prima

La faccenda si fa seria! Due mesi prima delle nozze è possibile che l’ansia possa raggiungervi, ma se avete seguito il nostro schema non avrete problemi. Depositerete la lista nozze e definirete il menù del ricevimento, la torta e la carta dei vini. Alla prova dell’abito sceglierete la data e la modalità di consegna, ma anche l’acconciatura ed il trucco e le scarpe da indossare.

1 mese prima del grande giorno

I tempi ad un mese prima dell’organizzazione del matrimonio impongono di assegnare i posti a tavola, fare la prova generale dell’abito insieme agli accessori, trucco e acconciatura, prevedere la seduta dal parrucchiere.

Bianca Balti
Bianca Balti testimonial di Alessandro Angelozzi Couture

Cosa fare da 3 a 2 settimane prima del matrimonio?

Insieme ai responsabili del servizio fotografico e con i musicisti organizzerete un sopralluogo in chiesa, o al municipio, e nel luogo del ricevimento. Farete le prove dell’ingresso in chiesa con i paggetti e le damigelle. Definirete con il fotografo la tipologia degli scatti, l’album, il video e i tempi di consegna. Farete una prova menù con il catering e chiuderete la lista degli invitati. La sposa andrà dall’estetista per sistemare il viso e il décolleté.

Una settimana prima dell’evento

Ci sarà l’ultima prova definitiva dell’abito, ricontatterete tutti i vostri fornitori per i dettagli finali, comunicherete al ristorante o al catering il numero definitivo degli ospiti. Festeggerete, se volete, l’addio al celibato/nubilato. Ritoccherete il taglio e il colore se necessario e le sopracciglia. Preparerete le valigie per il vostro agognato viaggio di nozze. Se non avete un wedding planner, sceglierete una persona di fiducia come punto di riferimento per i fornitori durante il vostro grande giorno.

Da 2 a 1 giorno prima delle nozze!

Niente panico! Due giorni prima delle nozze proverete l’ultima volta il vostro abito. Andrete dall’estetista per la depilazione, le mani ed i piedi. Consegnerete le fedi ad uno dei vostri testimoni. Un giorno prima delle nozze vi farete recapitare l’abito e gli accessori, controllerete con il responsabile del catering la disposizione dei tavoli, i segnaposto e tutti i decori. Salderete i fornitori e confermerete tutti gli appuntamenti del giorno dopo con parrucchiere, truccatore, fotografo e autista. Darete alla vostra damigella l’occorrente per ritoccare il make up e vi sottoporrete ad un massaggio rilassante. L’indomani vi aspetta il vostro grande giorno!

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button