Primo pianoSportVideo e Social

Moto e motori: dal trionfo di Bastianini ad Austin alle novità italiane in Formula E

La Ducati del pilota italiano vince al Moto GP delle Americhe e s'impone in Texas conquistando la classifica

Grande trionfo di Enea Bastianini al Gran Premio di Moto GP in Texas; ad Austin il pilota della Ducati arriva primo e ottiene la sua seconda vittoria dopo il Qatar. Un week-end da campioni per l’Italia che, si esalta anche con l’annuncio di Maserati alla Rome E-Prix, la tappa italiana della Formula E.

Enea Bastianini ottiene una vittoria incredibile al Gran Premio di Moto GP delle Americhe; il pilota del team Gresini porta la Ducati sul gradino più alto del podio, dopo le qualifiche eccellenti di Desmosedici del sabato precedente alla gara.

Ducati Enea Bastianini Austin
@Instagram Enea Bastianini. Moto GP, circuito di Austin, Enea Bastianini su Ducati

Si tratta della seconda vittoria per il rider italiano che porta l’Inno di Mameli a riecheggiare sul circuito di Austin dopo la vittoria in Qatar. Un week-end memorabile per i Campionati italiani dedicati alle moto e ai motori; dopo il trionfo della Ferrari di Leclerc in Formula1, anche in Formula E arrivano delle importantissime novità per il tricolore.

La vittoria di Bastianini

Il pilota italiano del team Gresini ottiene la sua seconda vittoria al Campionato Mondiale Moto GP salendo sul gradino più alto del podio ad Austin. Dopo l’esaltante vittoria in Qatar, la Ducati di Enea Bastianini s’impone nella gara in Texas regalando un successo grandioso a sé stesso e alla squadra. Con questa vittoria, infatti, il rider di Rimini si trova nuovamente in vetta al Mondiale con cinque punti di vantaggio su Alex Rins con la Suzuki. Al Gran Premio delle Americhe sul podio anche la Ducati Pramac di Jack Miller che si piazza al terzo posto. Per l’altro pilota italiano della Ducati, Bagnaia, una quinta posizione ai piedi del podio.

Leclerc Ferrari Formula1 vittoria Australia
@Twitter Scuderia Ferrari, Charles Leclerc Gran Premio di Australia 2022

La vittoria di Enea Bastianini regala al Borgo Panigale il secondo successo stagionale in Moto GP, infiammando le speranze di chi punta su un Campionato all’insegna del tricolore. Il rider e la sua Ducati hanno saputo combinare una gara fatta di velocità, ma anche di tanta strategia; un affondo negli ultimi giri dalla fine che permette di guadagnare un successo incredibile. L’Inno di Mameli suona dunque anche ad Austin con il Moto GP, dopo aver echeggiato anche in Australia con l’altrettanto vittoria spettacolare di Charles Leclerc in Formula1 con la Ferrari.

L’Italia in Formula E grazie a Maserati

Per l’Italia sembra essere iniziata una stagione promettente su diversi fronti; driver e rider continuano ad esaltare i team del tricolore. Oltre alla Ducati e alla Ferrari, infatti, non possiamo dimenticare il trionfo di Aprilia in Argentina e, nonostante il 10° e 11° posto ad Austin, per la scuderia veneta la prima vittoria in Moto GP non fa che aggiungere orgoglio per i tifosi italiani. Un orgoglio che si amplifica anche grazie alla grande novità annunciata da Maserati proprio durante il Rome E-Prix, la tappa italiana della Formula E 2022. Il marchio ha reso nota la sua partnership pluriennale con ROKiT Venturi Racing; dal 2023, dunque, un marchio italiano per la prima volta scenderà in pista nel mondiale di Formula E.

auto Maserati
auto Maserati

A debuttare nel prossimo campionato sarà la nuova Gen3, la monoposto di Formula E veloce, leggera e ovviamente elettrica. Un sodalizio che si prospetta più che promettente per il brand italiano; ROKiT Venturi Racing, infatti, è in testa ai due campionati mondiali: Squadre e Piloti. Inoltre, nella scorsa stagione, il Team ha ottenuto il più grande successo di sempre con due vittorie, cinque podi e il titolo di vice campione del mondo per lo svizzero-italiano Edoardo Mortara. A riguardo, come scrive Virgilio Motori, il CEO Davide Grasso ha commentato: “Tornare nel motorsport con la Formula E era una scelta naturale per Maserati. Siamo, infatti, spinti dalla nostra passione e dall’innovazione. E siamo felici di condividere questa avventura con un partner animato dai nostri stessi valori e, come noi, proiettato nel futuro. Con il Team ROKiT Venturi Racing abbiamo in comune la stessa determinazione, voglia di competere e di vincere sui circuiti di tutto il mondo“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maserati (@maserati)

LEGGI ANCHE: La Formula E torna a Roma, il Campionato del Mondo nelle strade dell’Eur

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button