Healthy & BeautyPrimo piano

Sanremo 2022, i beauty look più glamour della quarta serata

Serata di cover sul palco dell'Ariston: oltre ai concorrenti in gara, anche tantissimi ospiti hanno emozionato il pubblico

La quarta serata del Festival di Sanremo 2022 ha dato libero sfogo alla creatività dei concorrenti in gara. Essendo la serata delle cover, i 25 Big hanno potuto scegliere un brano dagli anni ’60 agli anni ’90, italiano o internazionale. Diversi i cantanti in cara che hanno voluto un supporto artistico e, di conseguenza, hanno chiamato alcune delle voci più preziose della musica italiana (e non solo). Ad esempio Achille Lauro ha proposto la cover di Sei bellissima e non avrebbe potuto non volere con sé Loredana Berté, arrivata all’Ariston in una nuvola di capelli total blue. Vediamo quali sono i beauty look più memorabili della quarta serata di Sanremo 2022.

I beauty look della quarta serata di Sanremo 2022

Noemi è stata la prima ad esibirsi e, per l’occasione, ha indossato un long dress viola. Il make-up, ancora una volta, è stato realizzato dalla make-up artist di Lancôme Martina Sciortino. Il punto più luminoso è proprio lo sguardo, ravvivato da un filo di eyeliner e ciglia voluminose effetto lifting. Sulle labbra Noemi ha scelto una nuance delicata, un velo rosato con gloss labbra effetto scintillante.

Sanremo

Maria Chiara Giannetta invece ha puntato ad un beauty look chic ma semplice, lasciando il caschetto leggermente mosso e sbarazzino e puntando soprattutto sul make-up delicato e raffinato realizzato dalla make-up artist di Armani Beauty Manola Spaziani.

Sanremo

Uno dei beauty look più glamour della quarta serata di Sanremo 2022 è quello sfoggiato da Emma e Francesca Michielin. Sulle note di Baby One More Time, le due artiste e amiche hanno sfoggiato make-up molto diversi ma perfettamente trendy. La Michielin quest’anno non sbaglia un colpo e, per la serata cover, ha proposto un make-up grafico total black che avvolge l’intera palpebra. Ricorda vagamente la forma di un’ala: non a caso questa particolare creazione grafica risponde al nome di double winged liner.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)


I capelli, questa volta, sono raccolti in un’elegante ponytail extra liscia. Emma, al suo fianco, ha proposto uno strong cat-eye con ombretto ricco di glitter. Il suo bob cut, per la serata cover, si presenta effetto wet.

Sanremo 2022, i beauty look della serata cover

Achille Lauro questa volta sfoggia il suo bowl cut con frangia a tendina, rigorosamente total blonde, il cui beauty look è curato da Armani Beauty. Al suo fianco una ruggente Loredana Berté. Malika Ayane ha proposto un taglio mullet biondo platino puntando ancora una volta ad uno smokey eye glitterato senza mai rinunciare all’eyeliner.

Sanremo

Elisa, per la serata delle cover, ha nuovamente proposto il suo make-up grafico con eyeliner bianco, ma dandogli una marcia in più con una spolverata di rosa shocking. Ditonellapiaga invece ha raccolto i capelli in una coda bassa con riga laterale, ravvivando lo sguardo con eyeliner e glitter e puntando ad un rossetto total red che riprende il colore dei pantaloni in pelle. E, al suo fianco, Donatella Rettore punta ad una chioma cotonata con glitter in rilievo applicati ad altezza zigomo.

Sanremo

Arisa accompagna Aka7even nella serata dei duetti, i capelli sono legati in una graziosa ponytail bassa, evidenziando ancor di più la frangia dal taglio asimmetrico e lo smokey eye ton sur ton. L’hair look è firmato ghd ad opera dell’hairstyler Maurizio Caruso Morreale.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, i beauty look più glamour della terza serata

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button