Healthy & BeautyPrimo piano

Che cos’è il faux bob, il finto caschetto amato dalle star

Un'acconciatura amatissima dalle celebrità hollywoodiane come Zendaya e Jennifer Lopez e facile da replicare anche a casa

Il cambiamento può spaventare, motivo per cui in tanti in ambito beauty possono utilizzare degli escamotage per ottenere ciò che vogliono. Lo sanno bene le star che sfruttano il proprio animo camaleontico per assorbire le nuove tendenze e metterle in pratica al momento più opportuno, come può essere un red carpet. Parlando di hair look, tantissime celebrità hanno sfoggiato bob cut naturali ed eleganti conquistando il cuore del pubblico. Altre, invece, hanno sfruttato il faux bob, meglio conosciuto come finto caschetto. Questo perché, com’è ben intuibile dalla parola, non si tratta di un vero e proprio taglio, ma più un camuffamento.

Il fenomeno del faux bob, il finto caschetto amato dalle star

Se siete troppo affezionati ai vostri capelli lunghi e non volete privarvene, ma al tempo stesso vi piacerebbe sperimentare una nuova acconciatura, più corta ed elegante, il faux bob è quello che fa al caso vostro. Il finto caschetto ha trovato terreno fertile in quel di Hollywood, conquistando il guizzo glamour di Jennifer Lopez e Zendaya. Blake Lively, ad esempio, ha sfruttato il faux bob sul red carpet di Chiudi gli occhi, senza rinunciare drasticamente ai lunghi capelli biondi. E lo stesso escamotage è stato utilizzato più volte anche dalle modelle come Emily Ratajkowski e Irina Shayk.

faux bob

Dopo aver conquistato lo show e fashion system, il faux bob è diventato poi protagonista sui social, tanto da guadagnarsi un posto tra le tendenze capelli del 2022. Il faux bob è un’acconciatura molto semplice da realizzare anche a casa. Il segreto sta nel nascondere la lunghezza della propria chioma, rigirando i capelli su se stessi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da /air – e – on – uh/ (@arianeireland)


Il primo passo per realizzare un finto caschetto è valutare lo stato del capello: più sarà corposo e texturizzato, più sarà facile ottenere l’effetto faux bob. Se i capelli sono appena lavati o troppo lisci, rischiamo che le ciocche sfuggano rapidamente agli elastici. Per questo è utile utilizzare uno shampoo secco prima di procedere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ted Gibson (@tedgibson)


Dopodiché si passa alla composizione del finto caschetto. Vi basterà legare la parte inferiore dei capelli in una coda di cavallo bassa o una treccia, poi arrotolarli e nasconderli al di sotto dei capelli raggiungendo la nuca. A quel punto vi basterà fissarli con qualche forcina. E, dopo una spruzzata di lacca, il gioco è fatto. Potete scegliere di valorizzare a questo punto il vostro finto caschetto con accessori per capelli, come nastrini, clip o cerchietti.

LEGGI ANCHE: Chanel lancia una nuova linea beauty green

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button