NewsPrimo piano

Il presidente del Parlamento UE David Sassoli ricoverato in ospedale

Annullati tutti gli impegni per una "disfunzione del sistema immunitario"

David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo, è ricoverato in ospedale da diverse settimane. A renderlo noto nelle ultime ore è stato il suo portavoce Roberto Cuillo. Nel comunicato stampa diffuso dal suo ufficio comunicazione si parla di alcune “complicazioni” che lo avrebbero costretto ad annullare anche tutti gli impegni previsti nella sua agenda.

Annullati tutti gli appuntamenti di David Sassoli: ricoverato dal 26 dicembre scorso

In una nota stampa ufficiale, il portavoce Roberto Cuillo ha dichiarato: “Il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dal 26 dicembre è ricoverato in una struttura ospedaliera in Italia”. Come si legge nel proseguo della nota, “tale ricovero si è reso necessario per il sopraggiungere di una grave complicanza dovuta a una disfunzione del sistema immunitario“. Le condizioni di salute del Presidente del Parlamento europeo, dunque, non hanno lasciato altra scelta se non quella di annullarne ogni impegno. Sempre nella nota, infatti, si legge che “per questo ogni attività ufficiale del Presidente dell’europarlamento è cancellata“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gli Stati Generali (@glistatigenerali)

L’annuncio arriva pochi mesi dopo che Sassoli aveva sperimentato un ricovero in un ospedale di Strasburgo a settembre per essere curato per un grave caso di polmonite. La malattia ha impedito al presidente di area socialdemocratica, proveniente dalla delegazione PD italiana, di svolgere le sue funzioni in alcuni eventi. Proprio a settembre non ha potuto presiedere l’organo legislativo dell’UE durante il Discorso sullo stato dell’Unione, uno dei principali eventi annuali del Parlamento. Il portavoce di Sassoli, Cuillo, non ha fornito ulteriori dettagli sulle condizioni di salute del Presidente. Ma ha chiarito che il non sarà presente alla sessione plenaria di Strasburgo prevista per la prossima settimana.

La ricaduta dopo l’episodio di settembre

Il Presidente del Parlamento europeo era stato assente dai propri doveri già qualche mese fa a causa di un problema di salute. David Sassoli, infatti, era stato portato all’Hôpital Civil di Strasburgo mercoledì 15 settembre. In quell’occasione il portavoce aveva dichiarato: “Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli è stato portato all’Hôpital Civil di Strasburgo mercoledì 15 settembre. Dopo le necessarie visite mediche, gli è stata diagnosticata una polmonite ed è stato immediatamente curato. È in buone condizioni”.

Il politico italiano, di 65 anni, in quell’episodio avrebbe lamentato uno stato di febbre e malessere che l’avrebbe costretto a lasciare la sessione a metà. Il caso di polmonite lo aveva costretto ad accertamenti e cure che lo hanno allontanato per settimane dai doveri politici. Dopo questa ulteriore ricaduta non è chiaro quando tornerà a lavoro.

LEGGI ANCHE: Lavoro, l’Istat: aumentano gli occupati e scende la disoccupazione

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button