Primo pianoRed Carpet

I look più belli di Emma Mackey, Maeve di “Sex Education”

L'attrice è spesso confusa con Margot Robbie per via dell'evidente somiglianza e ha raggiunto la popolarità recitando nella serie TV teen di Netflix

L’hanno paragonata più volte a Margot Robbie e la somiglianza è innegabile; del resto entrambe sono abili attrici, ma la carriera di Emma Mackey è appena decollata. Classe 1996, Emma è un’attrice francese nata a Les Mans. Dalla sua pronuncia ben marcata in Sex Education, è quasi impossibile pensare alle sue origini francesi, ma il mistero è facilmente risolvibile: sua mamma è britannica. Cresciuta a Sablé-sur-Sarthe, Emma Mackey ha poi scelto di trasferirsi nel Regno Unito una volta compiuti 18 anni e ha avuto la possibilità di studiare teatro. Prima di debuttare come attrice, ha sfilato come modella partecipando alla linea estiva di AIDA Shoreditch 2017. Il suo primo ingaggio cinematografico è arrivato con Badger Lane, un film horror in cui ha interpretato Michelle. A seguire è apparsa in Summit Fever, ma la fama è arrivata con il ruolo di Maeve Wiley in Sex Education, serie acclamatissima di Netflix. Il personaggio di Maeve, così sfaccettato e indipendente, le ha permesso di ottenere una candidatura ai British Academy Television Awards.

I look di Emma Mackey

Nonostante la giovane età, la carriera di Emma è in ascesa. L’attrice è tra le più amate di Sex Education ed è entrata nel cast di Assassinio sul Nilo, un film diretto da Kenneth Branagh in arrivo nelle sale nel 2022. Tra i suoi look più belli è impossibile non menzionare l’abito total black sfoggiato sul red carpet dell’International Series Festival di Cannes 2019. Per l’occasione, l’attrice si è rivolta a Stella McCartney indossando un minidress nero in velluto sormontato da una mantella in tulle con applicazioni a pois in rilievo. A completare il suo look una clutch in argento metallico, in pendant con gli orecchini, e sandali neri. L’attrice ha anche presenziato alla London Fashion Week nel 2019, protetta dall’ala di Olivier Rousteing per Balmain.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Mackey Closet (@emmamackeycloset)


Per la première di Sette mondi, un solo pianeta (Seven Worlds, One Planet) di David Attenborough, Emma Mackey ha partecipato all’evento indossando un long dress rosso plissé di Alberta Ferretti. Ad aggiungere un tocco di luminosità gli orecchini Cartier.

Emma Mackey
Crediti: Emma Mackey/Instagram

Alla première di Sex Education 2, svoltasi a gennaio 2020, Emma Mackey ha affiancato le co-star Gillian Anderson e Asa Butterfield sul red carpet sfoggiando un romantico minidress rosso corallo con ricami in pizzo di Stella McCartney. Per la prima di Eiffel, l’attrice ha optato per un long dress total black di AMI Paris. Semplice e sensuale al tempo stesso, l’abito presenta un profondo spacco ad altezza coscia. L’attrice vi ha abbinato stivali ad altezza ginocchio e preziosi gioielli di Tiffany&Co. Per lo stesso evento, Emma Mackey ha cambiato diversi look: il più elegante è quello personalizzato di Courrèges, con scollo a cuore e bretelle sottili.

LEGGI ANCHE: I look più belli di Florence Pugh, Yelena nell’universo Marvel

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button