Primo pianoRed Carpet

I look più belli di Lily Collins, la star di “Emily in Paris 2”

Glamour nella finzione, ma anche nella realtà: l'attrice ha stretto un forte legame con il fashion system e sfoggia sempre outfit da incanto

Il 22 dicembre 2021 Emily in Paris torna sui piccoli schermi di Netflix con la seconda stagione. Ad animare le avventure della giovane protagonista americana a Parigi è Lily Collins, attrice che negli ultimi anni ha saputo lasciare un segno nel mondo dello spettacolo e anche della moda. Volto di Lancôme e Cartier, l’attrice è la figlia dell’acclamato Phil Collins, cantante dei Genesis. Classe 1989, Lily Collins ha animato il suo 2021 convolando a nozze. L’attrice ha pronunciato il fatidico sì indossando un’armoniosa creazione in pizzo di Ralph Lauren che ha stregato il web. Prima ancora di Emily in Paris, ha recitato al cinema. Tra i ruoli di spicco ricordiamo Biancaneve e Shadowhunters – Città di ossa dove ha interpretato la protagonista. Dopodiché l’abbiamo vista in Scrivimi ancora, Fino all’osso, Tolkien e Inheritance. In TV, prima di Emily in Paris, ha recitato in L’ultimo tycoon e I miserabili.

I migliori look di Lily Collins

Mentre la sua Emily risplende su Netflix con nuovi strepitosi look per la seconda stagione, la sua interprete nella vita reale non è da meno. In occasione della premiere di Emily in Paris, l’attrice ha indossato un cut out dress total black con rouches ad altezza vita di AZ Factory. E dello stesso brand è l’abito giallo luminoso indossato al Go Gala 2021, con gonna dal taglio asimmetrico e drappeggiata. All’evento organizzato da Cartier Clash Unlimited, l’attrice – testimonial del brand – ha indossato un completo black&white di Roland van der Kemp Haute Couture con blazer dalle spalline rigide a punta e minigonna in raso.

Lily Collins
Crediti: Lily Collins/Instagram

In occasione dei SAG Awards 2021, Lily Collins ha scelto un minidress rosa cipria di Georges Hobeika Couture tempestato di perline. Ai Golden Globes 2021, ha optato per una creazione cut out di Saint Laurent, monospalla e con spacco sul fianco. I ricami d’ispirazione anni ’80 e la spallina imbottita hanno una forte ispirazione vintage. A ravvivare il suo look gioielli Cartier. Durante il tour promozionale di Mank, l’attrice ha sfoggiato un abito di Prada con gonna sfrangiata e camicia in raso con cuissardes neri in velluto. Agli MTV Movie Awards 2020 l’attrice ha indossato un abito bustier in lattice total black della collezione Autunno 2020 di Saint Laurent.

Lily Collins
Crediti: Lily Collins/Instagram

E ancora, in occasione della virtual première di Mank, l’attrice ha scelto un romantico abito total white con ricami in pizzo e a balze di Zimmermann. Al Met Gala 2019 ha sfoggiato una creazione ricca di rouches con lunghissimo strascico di Giambattista Valli Haute Couture. Infine, in occasione della prima di Ted Bundy – Fascino criminale a Londra, l’attrice ha indossato ha proposto un abito che gioca con le trasparenze, con ricami di cuori in rilievo di Elie Saab.

LEGGI ANCHE: The Matrix Resurrections, il red carpet della première

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button