Primo pianoTendenze Moda

I Sette Vizi Capitali di Amedeo Brogli dialogano con abiti haute couture

La mostra a Roma tra arte e moda visitabile gratuitamente fino al 6 novembre 2021

Grande successo per l’opening di ieri sera, venerdì 29 ottobre, della mostra I Sette Vizi Capitali e Contrappassi di Amedeo Brogli. Nonostante le difficoltà ed i disagi di circolazione dovuti al G20 quasi duecento ospiti hanno raggiunto la barocca Coffee House di Palazzo Colonna, per ammirare i dipinti e gli abiti di alta moda di grandi stilisti italiani. A dialogare con i sette vizi capitali, rappresentati del talentuoso pittore lucano, aiuto del maestro Renato Guttuso, c’erano infatti le creazioni di sette designers di haute couture.

Photo Credits: Giancarlo Fiori. Da sinistra a destra: Anton Giulio Grande, Federica Balestra, Regina Schrecker, Amedeo Brogli, Elena Parmegiani, Alessandro Angelozzi e Gianni Molaro

Renato Balestra con il suo iconico Blu Balestra per la Lussuria, Raffaella Curiel con un raffinato completo giallo che rappresenta l’Avarizia, Anton Giulio Grande con un long dress e cappa teatrale rossa in pendant per l’Ira, Regina Schrecker con un abito lungo verde con strascico per l’Invidia, Gianni Molaro con una creazione di art couture verde acido per l’Accidia, Alessandro Angelozzi con un maestoso abito oro per la Superbia e infine Vittorio Camaiani con un abito in seta cognac per il vizio della Gola. Tutte le foto della serata in anteprima su VelvetMAG.

Photo Credits: Giancarlo Fiori. Abito di Renato Balestra ispirato alla Lussuria
Photo Credits: Claudio Martone. Dettaglio dell’abito di Gianni Molaro ispirato all’Accidia

Gianni Molaro, Anton Giulio Grande, Regina Schrecker e Alessandro Angelozzi: gli stilisti presenti alla mostra di Amedeo Brogli

Non mancano all’iniziativa i designers in mostra con gli abiti. Gianni Molaro con Andrea Giumella, Anton Giulio Grande, Alessandro Angelozzi, Regina Schrecker e Federica Balestra, in rappresentanza del padre. Arrivano per un brindisi, curato dalla Cantina Santo Iolo, anche lo stilista astrologo Massimo Bomba e l’artista bulgaro Ilian Rachov.

Tra le professioniste dell’informazione presenti alla serata anche il nostro Direttore di VelvetMAG Angela Oliva e Antonietta Di Vizia, volto Rai. La mostra resterà aperta fino al 6 novembre 2021 con accesso gratuito ed esclusivamente tramite green pass. La storica location capitolina aveva già ospitato Brogli nel 2018 per la fortunata mostra Vedute Romane e Figure. Un ritorno quindi per Amedeo Brogli nello storico palazzo romano sotto il segno del fascino e dello stile.

Photo Credits: Claudio Martone. Alessandro Angelozzi con l’abito ispirato alla Superbia
Photo Credits: Claudio Martone. Vittorio Camaiani ha realizzato l’abito ispirato alla Gola
Photo Credits: Claudio Martone. Anton Giulio Grande con l’abito ispirato all’Ira
Photo Credits: Claudio Martone. Regina Schrecker con la creazione dedicata all’Invidia
Photo Credits: Giancarlo Fiori. Raffaella Curiel con l’abito ispirato all’Avarizia
Photo Credits: Giancarlo Fiori. Edoardo Velo presente all’apertura della Mostra di Amedeo Brogli

LEGGI ANCHE:

“Vizi Capitali e Contrappassi” : la commistione tra arte e moda di Amedeo Brogli a Palazzo Colonna

Amedeo Brogli: ” I miei Sette Vizi Capitali interpretati dagli stilisti di alta moda”

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button