Musica

Tutti i più grandi successi di Raffaella Carrà: da “Tuca Tuca” a “Tanti Auguri”

La poliedrica artista si è spenta poche ore fa all'età di 78 anni

La notizia della morte di Raffaella Carrà ha letteralmente scosso il pubblico di appassionati italiano e non solo. Il suo talento è sempre stato cristallino e poliedrico: la Carrà è infatti stata capace di spiccare in una moltitudine di arti molto varie. La musica è senz’altro una di queste, ed oggi è più che doveroso ripercorrere la sua carriera all’interno del mondo della discografia mettendo in risalto i più grandi successi che l’hanno resa celebre.

Stando a quanto dichiarato dalla stessa artista durante un’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni qualche anno fa, Raffaella Carrà ha venduto qualcosa come 60 milioni di copie dei suoi album in giro per il mondo. Grazie a questi è riuscita ad ottenere la bellezza di 22 dischi tra platino ed oro. Il fatto di essere presente nelle trasmissioni televisive fin dalla sua giovinezza ha certamente influito sul suo incredibile successo discografico.

Immensa Raffaella Carrà

Come non menzionare pezzi del calibro di Tuca Tuca, Ma che musica maestro, Ballo Ballo e Tanti Auguri, ancora oggi tra le tracce più ascoltate e amate dagli italiani e non solo. E ancora Furore, Pedro, Fiesta e Qué Dolor. Ha scritto molte hit accattivanti fin dai titoli per i paesi latini, tanto che pochi mesi fa è uscito Ballo Ballo (2020), un lungometraggio di produzione italo-spagnola basato proprio sulle sue canzoni più famose. Dulcis in fundo, rimarrà per sempre memorabile il duetto che quest’ultima organizzò con Gianni Morandi durante una trasmissione televisiva. I due cantarono assieme la celeberrima Il mio canto libero di Lucio Battisti. Lo stesso cantautore ha ricordato la sua defunta collega pochi minuti fa pubblicando la suddetta clip.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)

 

 

LEGGI ANCHE: Tiziano Ferro sarà nella giuria dei Grammy Awards 2022: l’annuncio su Instagram

Back to top button