Primo piano

Brad Pitt ha vinto! Ottiene l’affidamento congiunto dei figli con Angelina Jolie

La vittoria arriva dopo le critiche mosse dalla Jolie ai giudici

Il divorzio tra Brad Pitt e Angelina Jolie è stato un capitolo doloroso della vita di entrambi. Dopo la separazione, infatti, la coppia ha intrapreso una durissima battaglia legale finalizzata ad ottenere l’affido dei figli. La Jolie, infatti, ha da subito richiesto l’affidamento esclusivo, mentre Pitt ha combattuto per una soluzione congiunta. Al termine di tutto, però, sembra essere proprio lui il vincitore, mentre l’attrice non riuscirebbe a nascondere la propria amarezza.

Nella guerra per il divorzio è Brad Pitt il vincitore?

Se si paragona il divorzio tra Brad Pitt e Angelina Jolie ad una battaglia legale senza esclusioni di colpi, allora si deve anche dire che è lui ad averla vinta. Secondo la sentenza definitiva del giudice, infatti, viene decretato l’affidamento condiviso dei figli della coppia. L’ex coppia, infatti, è stata in conflitto per ben cinque anni per tale ragione e ha assunto un giudice privato, John Ouderkirk, per supervisionare il caso. Secondo ciò che viene riportato da Page Six e altre testate, il giudice Ouderkirk ha emesso un lungo verdetto mercoledì, a seguito di mesi ricchi di testimonianze. Il giudice, dunque, avrebbe anche sentito il parere dei professionisti dei servizi per l’infanzia che hanno parlato con i figli Jolie-Pitt.

La sentenza che ha amareggiato Angelina Jolie

Una dura sconfitta per Angelina Jolie, che sperava di poter ottenere l’affidamento esclusivo. La sentenza, infatti, arriva dopo le aspre critiche che l’attrice ha mosso al giudice Ouderkirk, che ha rifiutato di accogliere la testimonianza diretta dei figli. Un’altra fonte, tuttavia, ha dichiarato che la squadra di legali assunti dalla Jolie ha definito la decisione “provvisoria“, facendo intuire che la sua battaglia legale non è ancora terminata. Questa fonte, infatti, avrebbe dichiarato: “L’affidamento congiunto non è la questione contro cui Angelina si oppone. C’erano altre questioni preoccupanti, ma i procedimenti giudiziari sono chiusi“.

LEGGI ANCHE: Chiodi di garofano e aromaterapia: tutte le proprietà benefiche della spezia

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button