MusicaTV

Grammy Awards 2021, cancellati premi musicali più importanti d’America: la cerimonia non si farà

Dramma Covid in California: la premiazione dei Grammy Awards cancellata

Nel pieno della rinata polemica attorno alle nomination di questa stagione, i Grammy 2021 si sono visti costretti all’ennesimo cambio di rotta, nel pieno di un anno già drammaticamente complicato per l’industria discografica americana. Proprio in questi giorni, diversi artisti avevano preso le distanze dalla cerimonia, in virtù delle mancate nomine concesse ad artisti afroamericani nelle principali categorie; come se non bastasse, nel pieno del dibattito riguardante la giuria dei premi, l’aggravarsi della situazione sanitaria dell’area della California meridionale ha spinto gli organizzatori a prendere la più drastica delle decisioni, a pochissime settimane dall’attesa messa in onda.

Situazione Covid drammatica in California: a Los Angeles cancellato i Grammy 2021, a poche settimane dalla grande premiazione

La cerimonia di premiazione dei Grammy 2021, prevista inizialmente per il prossimo 31 gennaio, è stata ufficialmente cancellata. Questo si apprende dal comunicato rilasciato in queste ore dall’organizzazione, chiamata ufficialmente ad affrontare la complicata gestione della serata, e pertanto decisa a garantire il massimo della sicurezza; unica via possibile, il posticipo dell’intera celebrazione, rimandata ufficialmente a ben tre mesi dalla data originale. La sessantatreesima edizione dei Grammy Awards andrà quindi in onda il prossimo 14 marzo 2021, sperando in una situazione migliore su un piano sanitario.

“Il peggioramento della situazione Covid a Los Angeles ci ha portati a concludere come posticipare i Grammy 2021 fosse la cosa giusta da fare“, spiegano gli organizzatori del più importante premio musicale americano. “Nulla è per noi più importante della sicurezza dei membri della comunità musicale, e delle centinaia di lavoratori attualmente impegnati alla preparazione della nostra serata“, le motivazioni addotte alla clamorosa sospensione dell’evento. “Ringraziamo comunque artisti, staff, collaboratori e candidati. Chiediamo comprensione e pazienza, mentre navighiamo in un tempo senza precedenti“.

LEGGI ANCHE Grammy Awards 2021, svelati in anticipo tutti i vincitori del Premio alla Carriera: le leggende onorate

Back to top button