LifestylePrimo piano

Per il 21esimo anno il Gruppo Azimut|Benetti si conferma primo produttore di super yacht al mondo

La classifica che riporta l’andamento del settore degli yacht sopra i 24 metri

Per il 21esimo anno il Gruppo Azimut|Benetti di Paolo e Giovanna Vitelli si conferma, secondo l’autorevole Global Order Book 2021, il primo produttore al mondo di super yacht. Ciò grazie ad una metratura totale pari a 3.521 metri e 100 progetti, valori di gran lunga superiori a quelli degli altri competitor. Il Global Order Book 2021 è la classifica stilata ogni anno dall’autorevole testata inglese Boat International. L’elenco riporta l’andamento del settore degli yacht sopra i 24 metri relativamente ai dati sugli ordini effettivi. Il report di Boat International ha considerato l’attività di 179 cantieri nel modo che costruiscono imbarcazioni sopra ai 24 metri.Azimut Grande Trideck- Gruppo Azimut Benetti primo produttore di superyacht al mondo-Velvet Mag

 

Il Gruppo Azimut|Benetti è il primo in classifica e detiene il 12% del mercato di questo segmento

La classifica tiene conto degli 821 progetti analizzati. Il gruppo Azimut|Benetti vanta un distacco del 16%, sempre relativamente al numero di progetti, e di 432 metri rispetto al secondo classificato. Questo riconoscimento assume quest’anno un valore speciale. Proprio per le difficoltà e gli ostacoli che l’industria nautica, come l’intero mondo dell’impresa, hanno dovuto fronteggiare in questi dodici mesi segnati dalla crisi legata alla pandemia.

A questo riguardo è importante ricordare la tempestività e l’efficacia con cui il Gruppo ha risposto alla complessità del momento. Ma anche e soprattutto la determinazione con cui l’azienda ha tenuto stabili e immutati gli investimenti destinati allo sviluppo di nuovi prodotti. Una scelta che è stata ripagata dall’arrivo sul mercato di nuovi modelli. Creazioni che, prima ancora di toccare l’acqua, hanno registrato l’apprezzamento dei clienti e sono stati acquistati “sulla carta”.

Come il nuovo Oasis 40M di Benetti

Il modello a soli due mesi dal debutto è stato venduto con dodici unità. Il Trideck di Azimut Yachts ha già venduto cinque unità prima ancora della sua presentazione ufficiale. Grande successo anche per la produzione del Gruppo Azimut|Benetti in alluminio e acciaio con particolare riferimento alle categorie B.YOND, B.NOW e Custom. Oltre alle recenti vendite di 2 B.Yond 37M e 3 B.Now 50M, sono infatti in costruzione nel cantiere Benetti di Livorno 6 yacht custom con scafo in acciaio dai 60 metri di lunghezza e oltre.

La leadership del Gruppo Azimut|Benetti è dunque il risultato della ricerca costante di codici innovativi, la spinta alla tecnologia più avanzata, la solidità finanziaria

Ma anche, non ultima, una rete distributiva e di assistenza capillare in tutto il mondo. A ciò si aggiunge la capacità di leggere con grande anticipo le aspettative degli armatori, tra cui la crescente attenzione ai temi della sostenibilità. Da un punto di vista geografico, infine, si conferma cruciale la rilevanza che il Gruppo Azimut|Benetti detiene nelle aree di maggior importanza per le vendite di super yacht. Tra queste gli Stati Uniti dove l’azienda è da anni leader di mercato, e in quelli particolarmente promettenti, come si stanno dimostrando i paesi del Sud Est asiatico.

“Dedichiamo questa vittoria a tutte le persone della nostra azienda e ai nostri clienti, della cui fiducia siamo grati e onorati” ha dichiarato Giovanna Vitelli, vicepresidente esecutivo del Gruppo Azimut|Benetti.

Ed ancora: ” Ci aspetta una stagione sfidante, che tuttavia abbiamo iniziato nel migliore dei modi, con un portafoglio ordini già molto consistente, ovvero 80% per Benetti e 60% per Azimut Yachts. Inoltre ben nove prodotti in pipe line che verranno proposti al mercato nei prossimi dieci mesi.

Leggi anche: Beach & Cashmere Monaco: le vele dello Yacht Club di Montecarlo diventano abiti

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button