MondoNewsPrimo piano

Fortissimo terremoto a Creta, scatta l’allerta tsunami

Una violentissima scossa di terremoto si è avvertita sabato 2 maggio sull’isola greca di Creta. Il sisma è stato registrato alle 14.51 ora italiana. La magnitudo è stata superiore a 6.0 (6.6 secondo il sistema di rilevazione statunitense Usgs).

L’epicentro sarebbe da localizzare, stando alle prime informazioni, a 16 chilometri di profondità, a Nea Anatoli. Nella zona sud dell’isola. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione, precipitata nel terrore. Il sisma è stato percepito in un’area amplissima, e persino nella capitale greca Atene.

Scatta l’allerta tsunami. Le zone più colpite dal sisma risultano essere quelle della costa sud. Paura soprattutto a Heraklion e Lassithi. La scossa è stata avvertita in varie zone dell’isola – si legge ancora su Greek Reporter – ma al momento non vi sono notizie di feriti o danni. Forte replica alle 15.33 italiane. La profondità è stata rilevata a dieci chilometri.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button