Healthy & BeautyPrimo piano

Belle anche in quarantena: come mettere lo smalto semipermanente

Quarantena non significa rinunciare alla propria beauty routine. Ecco come mettere lo smalto semipermanente da casa in modo perfetto.

Rituale di bellezza, importante non rinunciarci in quarantena

Rimanere in casa a causa del coronavirus può avere un impatto negativo sulla nostra immagine. Molte donne, infatti, tendono a trascurarsi, evitando ceretta, messa in piega, smalto e tutti quegli altri rituali di bellezza a cui si dedicavano normalmente. Anche in quarantena, invece, è importante dedicare un po’ di tempo a noi stesse non dimenticando la prima regola del beauty: “Belle per se stessi e non per gli altri!“.

Passiamo, allora, a vedere come applicare lo smalto semipermanente in casa. Per prima cosa è necessario avere una lampada a raggi UV, che potrete acquistare anche online. Per una manicure perfetta è necessario anche la base unghie, lo smalto semipermanente del colore che preferite e il top coat lucidante finale.

I segreti per un pedicure perfetto a casa

Come mettere lo smalto semipermanente in casa

Prima di mettere lo smalto semipermanente bisogna limare con delicatezza la superficie dell’unghia per far aderire meglio lo smalto. Fatto ciò si può procedere stendendo uno strato sottile di base per unghie da fare asciugare per circa 1 minuto fuori dal fornetto.

Successivamente si può accendere la lampada a raggi UV, e mentre raggiunge la temperatura, si può stendere il primo strato di smalto semipermanente del colore che preferite. Dopo aver messo lo smalto colorato, poggiate la mano sotto la lampada e lasciatelo asciugare per almeno 1 minuto.

smalto semipermanente fai da te

Se preferite ottenere un colore più acceso o pieno, potete ripetere l’operazione con una seconda passata. Quando lo smalto semipermanente sarà asciutto, potrete stendere uno strato di top coat lucidante, e farlo asciugare nel fornetto per 1 minuto.

Per un risultato finale perfetto, passate velocemente e con delicatezza un dischetto di cotone imbevuto con un po’ di alcool sulle unghie. In questo modo andrete a togliere il “grasso”.

LEGGI ANCHE: Come tagliare la frangia senza sbagliare: tutti i trucchetti

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button