Primo pianoTendenze Moda

IWC Schaffhausen presenta la nuova collezione Pilot’s Watches a Milano

I nuovi cronografi ispirati alla collaborazione con gli Squadron della U.S. NAVY

Prende spunto dall’ambizioso programma militare della marina americana la nuova collezione di orologi di IWC Schaffhausen. L’azienda svizzera di alta orologeria prosegue il viaggio di #IWCONTOUR con l’esclusiva presentazione italiana della nuova collezione Pilot’s Watches a Milano. In anteprima per gli ospiti sono stati svelati i nuovi cronografi di lusso. Gli innovativi modelli in ceramica si ispirano infatti agli orologi creati dal brand in collaborazione con gli Squadron della U.S. Navy. I Pilot’s Watches Chronograph Editions Royal Maces, Tophatters, e Blue Angels® sfoggiano tutti sul quadrante il logo del rispettivo squadron e vivaci dettagli nel suo colore identificativo.

IWC Schaffhausen: la presentazione della nuova collezione

Gli oltre duecento ospiti sono intervenuti all’evento dello scorso week end tenutosi al Moebius di Milano. Il locale, dallo stile industrial, si amalgama perfettamente alla storia e alle radici del brand, nato a Schaffhausen, Zurigo, nel 1868. #IWCONTOUR non è solo un’occasione di incontro tra clienti ed appassionati del brand, ma rappresenta anche l’opportunità di condividere un’esperienza culinaria a firma dello Chef stellato Enrico Croatti. Il creativo ha ideato un menu ad hoc dell’appuntamento meneghino con il suo tipico stile Tapas Bar.

Le emozioni per gli ospiti sono state allietate dallo street artist Cheone, visionario ed eclettico, che ha realizzato in tempo reale un’opera esclusiva per IWC. “Velocità e precisione sono il binomio della performance perfetta. Il legame tra l’ingegneria meccanica, la velocità e le prestazioni, sono valori che caratterizzano sia un pilota di Formula 1 come Lewis Hamilton che ho rappresentato, sia IWC nella creazione dei suoi orologi iconici.” , ha affermato l’artista. IWC e Cheone sono accumunati da un unico desiderio: riuscire a stupire e lasciare un segno.

Lewis Hamilton, brand ambassador di IWC Schaffhausen

#IWCONTOUR al Moebius Milano si configura come uno spazio di condivisione in cui alta orologeria, cucina e street art si fondono in un intreccio inestricabile. #IWCONTOUR ha animato ulteriormente il già ricco weekend della città di Milano, grazie alla maxi affissione di Piazza Cordusio durante tutto il periodo della Design Week. Cittadini e visitatori di Milano sono rimasti colpiti dall’imponente presenza sui quattro lati della Piazza, che ritrae un’illusione tridimensionale del Big Pilot’s Watch 43.

Questo è il modello di punta della nuova collezione 2021, di cui è testimonial di IWC Lewis Hamilton, immortalato negli scatti della campagna pubblicitaria del celebre fotografo Misan Harriman. E proprio Lewis Hamilton, brand ambassador di IWC, è stato ancora una volta uno dei principali protagonisti degli appuntamenti internazionali nella città meneghina. IWC sosterrà infatti il Mercedes-AMG Petronas Formula One Team, partner dal 2013, che vedrà proprio Hamilton correre e difendere il suo titolo tra le paraboliche mozzafiato del GP di Monza.

Lewis Hamilton e Misan Harriman

IWC SCHAFFHAUSEN: la storia della Casa svizzera

Nel 1868, l’orologiaio e imprenditore americano Florentine Ariosto Jones parte da Boston per la Svizzera e fonda a Schaffhausen la “International Watch Company”. Il suo sogno visionario è quello di combinare le moderne tecnologie di produzione americane con le competenze artigianali degli orologiai svizzeri per realizzare i migliori segnatempo da tasca dell’epoca. In questo modo, si pongono le basi dell’approccio ingegneristico unico di IWC. Ma non solo: si dà anche il via alla produzione centralizzata di orologi meccanici in Svizzera. Nei suoi centocinquanta anni di storia, IWC Schaffhausen si è distinta per aver saputo creare complicazioni funzionali, ingegnose, robuste e facili da usare; in particolare cronografi e calendari. Pioniera nell’uso del titanio e della ceramica, IWC è specializzata nella produzione di casse tecnologiche realizzate con materiali all’avanguardia, come l’alluminuro di titanio e il Ceratanium®.

L’impegno alla sostenibilità dell’azienda

Privilegiando il principio “la forma segue la funzione” rispetto all’estetica, le creazioni senza tempo della manifattura svizzera incarnano i sogni e le ambizioni di chi li indossa. IWC acquista i materiali in modo responsabile e agisce per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente, creando orologi intrinsecamente sostenibili, costruiti per durare generazione dopo generazione. L’azienda è orgogliosa di formare i suoi futuri orologiai e ingegneri e di offrire un ambiente di lavoro d’eccellenza a tutti i dipendenti. IWC collabora anche con organizzazioni che operano a favore dei giovani e dei bambini in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Al via Vicenzaoro la manifestazione dedicata ai gioielli

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button